Fiori di Bach

Insonnia e Fiori di Bach

L’insonnia è un disturbo fastidioso, che colpisce ogni aspetto della nostra vita. Non dormire a sufficienza incide sulla nostra salute fisica, dandoci stanchezza, emotiva, aumentando l’irritabilità di una persona e mentale, creando difficoltà a concentrarsi. Questi sono solo alcuni semplici esempi della sua influenza. Inoltre l’insonnia, se trascurata, può portare a vivere situazioni difficili fino a giungere alla malattia.

Prima di passare a prodotti che potrebbero dare dipendenza è buona regola tentare altre strade e l’utilizzo dei fiori di Bach è una strada dolce, ma spesso efficace.
Perché ti dico questo? Perché i fiori di Bach non danno dipendenza e non entrano in contrasto con nessun altro farmaco o cura che una persona potrebbe essere costretta a prendere per altre situazioni. I rimedi floreali di Bach ti possono dare beneficio e riportare il sonno alla normalità. Ma non solo, per scegliere il rimedio floreale corretto è necessario che ci si fermi a riflettere su cosa succede quando andiamo a letto, scoprendo così alcune nostre abitudini o caratteristiche, alle quali magari finora non avevamo posto attenzione. Questo potrebbe far scattare la voglia di cambiare delle abitudini che si stanno rivelando non sane.

Quando ci siamo coricati cosa capita?
Ci mettiamo a fantasticare o sognare ad occhi aperti e così facendo attiviamo la mente e la lasciamo galoppare facendoci trascinare dalle sue fantasie? Se è il nostro caso Clematis è il rimedio floreale per noi.

Oppure ci mettiamo a pensare ai vecchi tempi andati, ad un caro che è trapassato, alla vita con lui, ed anche qui lasciamo che la mente galoppi tra i nostri ricordi? Se fosse questo il nostro caso il rimedio floreale che potrebbe venirci in soccorso è Honeysuckle.

Ma insonnia non significa solo non riuscire ad addormentarsi, anche dormire agitati oppure continuare a svegliarsi. Ecco che anche in questi casi per poter scegliere il rimedio floreale corretto è necessario portare l’attenzione a noi stessi.

Se mi sveglio in continuazione convinto che sia ora di alzarsi, se i miei pensieri sono a ciò che farò il giorno dopo e mentre dormo sogno o mi sembra ancora di svolgere il mio lavoro, oppresso dal tempo che scorre, ecco che Impatiens è il rimedio floreale adatto a noi.

Se invece mi sveglio spaventato, con incubi ricorrenti prenderò in considerazione i rimedi floreali che rimettono in armonia le paure.

Ogni volta che mi fermo e rifletto su ciò che mi accade, sulle mie abitudini e le mie reazioni, scopro qualcosa in più di me stesso e questo mi porterà sicuramente a fare scelte per me più appropriate in futuro. Mentre se lascio totalmente il mio benessere in mani altrui potrei ricadere negli stessi errori. È soprattutto per questo che consiglio lo studio dei fiori di Bach, perché come cura di auto aiuto ti può dare molto di più.

Come hai visto in pochi esempi, i rimedi floreali che ti possono essere d’aiuto sono diversi. Come per l’insonnia così è per molte situazioni, inoltre questo spiega il motivo per cui alcuni prodotti già pronti in commercio possono non aver funzionato. Questi prodotti magari non contenevano il rimedio floreale di cui necessitavi, perché l’azienda che ha creato il composto l’ha fatto non su te come persona, ma in base ad una statistica, per venire incontro a più persone possibili. Se vuoi un prodotto ad hoc per te stesso, si necessita di un piccolo sforzo iniziale di conoscenza del sistema e poi potrai usufruire dei rimedi floreali nel modo più idoneo alle tue esigenze.

Se sei interessato a conoscere il tuo corpo emozionale, o ai differenti utilizzi dei fiori di Bach scarica gratuitamente l’app Ascoltarsi, dove trovi diverse informazioni scritte e video, disponibili anch’essi gratuitamente, sotto la voce CURIOSANDO nel capitolo Fiori di Bach. Mentre nella sessione FIORI DI BACH trovi il corso a pagamento.

Ti aspetto in Ascoltarsi.

Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Più letti

To Top